torino che legge logo

Torino che legge incontra Torino che scrive

Per celebrare la Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore, istituita dall’UNESCO il 23 aprile, la città di Torino organizza la kermesse letteraria Torino che legge, una settimana densa di appuntamenti letterari, che vedranno il coinvolgimento di 33 biblioteche, 18 librerie, 78 scuole e 66 tra associazioni, enti e circoli.

Torino che legge logo

Dal 16 al 23 aprile 2018, una settimana di eventi e iniziative animerà l’intero territorio cittadino, dal centro alle periferie: reading, passeggiate e corse in tram letterarie, presentazioni di libri, spettacoli e tantissimi altri appuntamenti dedicati alla lettura e ai lettori.

Anch’io, in qualità di scrittrice, avrò l’onore di prendere parte a uno dei molti eventi.

Venerdì 20 aprile

alle h. 21.00

in corso Venezia 11 a Torino

all’ OPEN 011

Torino che legge

incontra

Torino che scrive

Nel corso della serata sarà presentato il libro “La Piola racconta”, un’antologia realizzata da scrittori, poeti, musicisti e illustratori torinesi per raccontare “La Piola libreria di Catia”, un luogo magico e creativo che da anni offre proficue occasioni d’incontro a lettori e scrittori.

All’evento prenderanno parte molti degli autori dell’antologia, tra i quali Margherita Oggero e Beppe Gandolfo, e gli attori del gruppo teatrale Controscena – il piccolo teatro d’arte, interpreteranno alcuni racconti.

La serata vuole inoltre offrire lo spunto per affrontare il tema delle “Periferie letterarie” che col trascorrere degli anni, stanno diventando sempre più periferiche e meno letterarie: le librerie di quartiere languono e spesso chiudono, mentre i lettori – laddove ancora esistenti – disertano le biblioteche e le occasioni di incontro organizzate nel loro quartiere, per vivere la lettura come un’esperienza esclusivamente individuale.

Spero che vorrete prender parte alla serata, anche – e soprattutto – per dire la vostra sull’argomento.

Potete trovare l’intero programma di Torino che legge, sul sito http://www.torinochelegge.it/.

Forza lettori, partecipiamo numerosi, dimostrando alla città la nostra esistenza!

Vi aspetto!

Condividi: